Per essere un’azienda di successo, è necessario disporre di processi di vendita efficienti.

Mediante Dynamics 365 Sales Insights potrai prendere decisioni accurate sulla base di previsioni oggettive delle tue vendite. 

Come?

Grazie al Machine Learning, è possibile prevedere le vendite in modo accurato. E Dynamics 365 lo fa estraendo i dati e riuscendo a rilevare in tempo cambiamenti delle esigenze dei clienti. 

La tua previsione è ciò che venderai in un periodo futuro.

E, come sai, basarsi esclusivamente sulle vendite storiche non è sufficiente per poter prevedere in modo accurato le vendite future

Comprendiamo meglio Dynamics 365 Sales Insights.

Ogni previsione ideata da Dynamics 365 Sales inizia dalla creazione di una configurazione di previsione. Gli attributi principali della configurazione sono correlati al tempo: la data di inizio e di fine della previsione.

A partire da T inizio (data di inizio della previsione) fino a T orizzonte (data di fine della previsione), la previsione stessa viene ricalcolata periodicamente, proprio per raccogliere il maggior numero di dati e cambiamenti e renderla sempre più affidabile

Tieni a mente che la previsione stessa è composta da tre elementi:

  1. Dal reddito già generato da opportunità esistenti e racchiuse tra T inizio e T orizzonte.
  2. Dal reddito che potrebbe essere generato tramite delle opportunità attualmente esistenti. Qui, vengono utilizzati vari modelli di apprendimento automatico che identificano le entrate previste per ogni opportunità aperta.
  3. Dal reddito che potrebbe essere potenzialmente generato grazie a opportunità non ancora esistenti ma che si prevede possano avviarsi prima di T orizzonte. In poche parole, si parla di ricavi attesi che potrebbero generarsi tramite delle opportunità non ancora presenti nel sistema. I ricavi attesi di queste opportunità vengono stimati mediante l’uso di modelli statistici che tengono in considerazione il valore potenziale generato dal tempo attuale (tempo rimasto) a T orizzonte.

La previsione totale viene calcolata combinando tutti gli output sopra elencati nella sequenza temporale della previsione stessa.

E proprio per individuare la giusta strategia di previsione, Dynamics 365 Sales Insights fa uso di uno o più algoritmi. 

 

Attualmente sono disponibili differenti metodi che consentono di creare una previsione:

  • Previsione Top – Down. Approccio che si muove dall’alto verso il basso. In poche parole, le vendite vengono previste partendo da considerazioni di carattere ampio per poi proseguire stringendo man mano il cerchio. 
  • Previsione Bottom – Up. Approccio che si muove dal basso verso l’alto. Questo approccio funziona esattamente al contrario rispetto al precedente.  È la previsione preferibile proprio a causa della sua semplicità e l’assenza della perdita di informazioni. 

Che ne pensi?

Tieni a mente che queste previsioni predittive presenti in Dynamics 365 Sales Insights si generano automaticamente e mediante pochi click

Esse, create mediante l’uso dell’intelligenza artificiale, ti consentiranno di aumentare l’accuratezza delle tue vendite riducendo gli errori. 

Pensaci. Tutto ciò potrebbe fornire un grande aiuto all’interno della tua realtà, non trovi?